Discovering Light, Fun Experiments with Optics: un libro per una maggiore sensibilizzazione della luce.

Alessandro RudellinCULTURA, EVENTI, ILLUMINAZIONE, ILLUMINOTECNICA, INDUCTION LIGHTING, LED LIGHTING, LIGHT, LIGHTING, LUCE, MONDO, TECHNOLOGY

Ho scaricato recentemente il libro “Discovering Light, Fun Experiments with optics“ scritto da Maria Viñas, coordinatrice del progetto, con la collaborazione di 14 coautori. Il libro è stato scritto prima in spagnolo con il titolo “Descubriendo la luz: Experimentos divertidos de óptica” e pubblicato nel 2018 dal CSIC (Consejo Superior de Investigaciones Cientificas ) ed ha avuto un grande successo in Spagna. Ora viene presentato anche in inglese. Al momento è disponibile su ebook e scaricabile gratuitamente dal sito www.osa.org.

Il libro vuole essere una guida per amare l’ottica, per capire cos’è la luce e giocare con essa. È diviso per argomenti di grande interesse, che vanno dal concetto fondamentale di luce, come onda e come particella (fotone), alle tecnologie basate sulla luce. Vengono poi spiegati in maniera semplice come funziona l’occhio umano: una macchina fotografica biologica, la luce in natura, e proposti molti esperimenti facili e originali.

Tutti i capitoli hanno la stessa struttura: in primo luogo, un’introduzione ai fondamenti dell’ottica, in secondo luogo, gli esperimenti con domande. Alla fine del libro, gli autori rispondono a queste domande in modo da approfondire la conoscenza dei determinati argomenti. Gli esperimenti nel libro sono molto stimolanti e divertenti: sono importanti nell’educazione sia degli studenti sia dei bambini per sviluppare la loro passione per la scoperta delle cose. Il libro comunque è utile a tutte le fasce d’età.

OSA e SPIE hanno collaborato molto attivamente con le maggiori società di ottica e fisica per chiedere all’Assemblea generale delle Nazioni Unite di dichiarare il 2015 come “L’Anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce”. Il successo di questa celebrazione ha portato a un nuovo obiettivo: ottenere una Giornata Internazionale della Luce (IDL). La richiesta è stata approvata dall’UNESCO e il 2018 è stato il primo anno in cui si è potuto celebrare l’IDL. L’Anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce, così come l’IDL, sono iniziative globali per aumentare la consapevolezza su come le tecnologie ottiche promuovono la sostenibilità, lo sviluppo e fornire soluzioni alle sfide mondiali nel campo dell’energia, dell’istruzione, dell’agricoltura, delle comunicazioni e della salute.

La luce è fondamentale per la vita, la scienza, la tecnologia, l’arte e la cultura. La luce può promuovere l’educazione a tutti i livelli. La tecnologia della luce guida lo sviluppo. Libri come questo servono a comunicare alla società nel suo insieme l’importanza della luce nel mondo di oggi e ispirare una nuova generazione di studenti e interessarli allo studio delle scienze. Le persone hanno familiarità con molti fenomeni di luce naturale che vediamo ogni giorno ed anche con le tecnologie basate sulla luce perché si utilizzano molti dispositivi in ​​cui la luce gioca un ruolo cruciale.

Tuttavia, non sempre conoscono la scienza che ci sta dietro. Se la luce viene spiegata in modo facile e divertente, si possono attirare molte più persone che rimarrebbero sorprese dalla bellezza della scienza.

[TheChamp-Sharing title=”Fallo sapere ai tuoi amici”]