DAL FUORISALONE 2021: LA MINI GEEN-A DI KARTELL

Rossana CinquantaCOMPONENTI ILLUMINAZIONE, DESIGN, ELECTRICAL MATERIAL, EVENTI, ILLUMINAZIONE, ILLUMINAZIONE INDUSTRIALE, INDUCTION LIGHTING, ITALIA, ITALIAN LIGHTING, ITALIAN MANUFACTURER, ITALY, LED LIGHTING, LIGHT, LIGHTING, LIGHTING MANUFACTURER, LUCE E DESIGN, MADE IN ITALY, MATERIALI IN OTTONE, MILANO, TECHNOLOGY

Vi avevamo promesso poco dopo la fine del FUORISALONE 2021, alcuni special su aziende, prodotti, partnership che hanno suscitato la nostra curiosità ed interesse ed eccoci iniziare con un’azienda iconica italiana: la KARTELL con la quale collaboriamo da diversi anni, fornendo minuteria in metallo per diversi loro prodotti.

Eh sì, perché è vero che KARTELL è soprattutto conosciuta per i coloratissimi accessori d’arredo in materiale plastico, ma a casa KARTELL non ci sono solo quelli! La novità presentata per il FUORISALONE, presso lo store di via Turati a Milano, faceva bella mostra di sè in vetrina ed era la versione MINI di GEEN-A, cioè la GEEN/A piantana ridimensionata a lampada da tavolo a batteria o a filo, disegnata da Ferruccio Laviani. Tutta in metallo, colori pastello o classici caldi autunnali, ben inseriti all’interno del negozio con pareti variopinte di ottimo gusto.

Per un attento occhio da professionista, è interessante notare il ritorno all’utilizzo della classica lampadina EDISON con portalampade E27 e non più LED, come sottolineato anche dal creatore di MINI GEEN/A, il designer Ferruccio Laviani. Si ribadisce quindi anche in casa KARTELL, il ritorno ad un gusto anni ’50, linee morbide, superfici verniciate o dorate, ottonate e non cromate, fredde. Ho sentito dire che queste nuove linee e finiture vogliono riecheggiare un periodo storico italiano di grande positività e lancio dell’economia del Bel Paese, in un momento, in cui, credo, se ne sente davvero il bisogno.

[TheChamp-Sharing title=”Fallo sapere ai tuoi amici”]